Quanto sei bella Roma con Calipso:
il tempo libero speso bene!

IN PROGRAMMAZIONE

I luoghi di Dante a Roma

Nell’ottobre 1301 Dante Alighieri è inviato dal Comune di Firenze a Roma in una ambasceria a Bonifacio VIII per derimere la questione delle lotte tra Guelfi Bianchi e Neri.

È l’occasione per il Sommo Poeta di visitare l’Urbe, della quale conosce già diversi suoi monumenti.

Quel che vede, visita e studia è riportato nella Divina Commedia ed in particolare nelle cantiche dell’Inferno e del Purgatorio.

Roma, il luogo per eccellenza della gloria perduta, la città dei due soli, il papa e l’imperatore, è presente in tutta la sua opera.

Con una passeggiata, rintracceremo tutti i luoghi descritti, le citazioni e gli aneddoti, non tralasciando la declamazione dei versi che li celebra, per individuare l’agognato modello civile che per Dante era Roma, eletta a sede del papato ma punto di riferimento per l’atteso risorgere dell’impero.

Socio relatore: Domiziana

  • Appuntamento: Piazza del Colosseo
  • Termine tour: Piazza San Giovanni Paolo II
  • Durata tour: un’ora e mezza circa
  • Barriere architettoniche: assenti
  • Amici a 4 zampe: benvenuti!
  • Contributo partecipativo: importo a scelta del partecipante

wisper obbligatorio per ascolto nel rispetto del distanziamento: € 2,00

Prenotazione obbligatoria. Le adesioni vanno compilate tramite il modulo

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 5 iscritti entro le ore 20.00 del giorno precedente della visita, questa verrà annullata e gli iscritti riceveranno comunicazione via mail o sms.

Nessun evento trovato!

Luogo

Arco di Costantino
Roma